Nel corso degli anni, un numero sempre crescente di organizzazioni ha investito nella formazione linguistica aziendale. In precedenza abbiamo visto la grande importanza delle lingue nei diversi settori di business. Ora cambieremo prospettiva e analizzeremo come la formazione linguistica aziendale migliora la Employee Experience, soprattutto nel contesto lavorativo post-pandemia.

È importante ricordare che per superare le avversità causate dalle conseguenze del COVID-19, le organizzazioni sono dovute passare dall’apprendimento in presenza a quello online. Questo ha richiesto, inoltre, un upskilling e reskilling dei dipendenti. Mentre da un lato i leader si sono trovati nella posizione di prendere decisioni difficili, dall’altro ai dipendenti veniva richiesto di restare al passo con i cambiamenti continui.

Ma, nonostante l’instabilità e l’incertezza della situazione, come hanno fatto le aziende a prendersi cura del benessere dei loro dipendenti e creare una Employee Experience positiva?

“Great Resignation” ed Employee Experience

La ricerca di Gallup, società globale di analisi e consulenza, indica che circa il 48% della popolazione attiva negli Stati Uniti sta cercando nuove opportunità lavorative. Il significativo aumento delle dimissioni e la continua ricerca di lavoro in tutti i settori di business hanno portato alla creazione di un nuovo termine, “Great Resignation”. La ragione principale dietro a questo nuovo fenomeno? L’assenza di coinvolgimento con l’azienda.

Per promuovere il coinvolgimento dei collaboratori, non basta dar loro un compenso corrispondente a una giornata di lavoro. È essenziale costruire un senso di appartenenza all’organizzazione e creare degli obiettivi comuni. La risposta giusta ci porta nella sfera dell’Employee Experience

La Employee Experience, che deriva una mentalità orientata al cliente, mette in primo piano il benessere del cliente più prezioso di qualsiasi organizzazione: i dipendenti. Prende in considerazione i loro bisogni e desideri, non limitandosi all’offerta di un ambiente di lavoro soddisfacente. L’obiettivo è di rendere l’attività e l’atmosfera lavorativa positiva e incentivante.

Sebbene l’Employee Experience sia composta da tanti elementi, una delle tematiche che vale la pena affrontare è quella della formazione. Si tratta di dotare i dipendenti degli strumenti giusti, della mentalità e delle competenze adeguate per adattarsi ed eccellere in un contesto lavorativo in continua evoluzione.

language-training-employee-experience1

Migliorare la Employee Experience attraverso la formazione linguistica per aziende 

Nel mercato del lavoro post-pandemico, le competenze tecnologiche, cognitive e culturali hanno trovato un punto di convergenza. La capacità di relazionarsi, comunicare in modo efficace e collaborare con il team sono abilità essenziali rilevanti sia per le interazioni faccia a faccia che per quelle online. E queste soft skills vengono ampiamente trattate con la formazione linguistica.

Una delle strategie da adottare per migliorare la Employee Experience è quella della formazione linguistica aziendale: offrendo ai vostri collaboratori un percorso per sviluppare le loro competenze linguistiche insieme agli altri membri dell’organizzazione, acquisiranno ulteriori skills e otterranno maggiori opportunità in ottica L&D.

Di seguito, vedremo 3 vantaggi concreti della formazione linguistica ai fini di una Employee Experience ottimale.

1. Stimola il miglioramento continuo portando l’apprendimento ai dipendenti ovunque si trovino.

Secondo un sondaggio L&D realizzato da CIPD – Chartered Institute of Personnel and Development – una delle soluzioni da adottare per creare una formazione flessibile e pronta ad affrontare le sfide future è quella di passare dalle lezioni solamente in presenza all’apprendimento online o al blended learning.

Nello stesso modo in cui viene data ai collaboratori la possibilità di svolgere la propria attività lavorativa da remoto, anche la formazione dovrebbe essere accessibile, rilevante e flessibile per tutti. Se si sono evolute le modalità per portare a termine le proprie task, dovrebbe valere lo stesso anche per la formazione!

Fortunatamente, i percorsi di formazione linguistica aziendale possono essere realizzati attraverso la fruizione di contenuti di micro-learning, in qualsiasi momento, luogo e su tutti i dispositivi; da la possibilità di dedicarsi all’apprendimento nel momento più comodo per lo studente.

Incoraggia i collaboratori della tua organizzazione a migliorare le loro abilità e intraprendere una crescita personale e professionale investendo nella formazione linguistica online.

language-training-employee-experience2

2. Migliora le capacità di comunicazione, rafforza la fiducia in se stessi e incrementa la produttività.

Includere la formazione linguistica aziendale nel programma L&D aiuta i dipendenti ad acquisire fiducia quando comunicano in una lingua straniera, a relazionarsi più facilmente con le persone e ad essere più produttivi.

Con la formazione linguistica si vedono dei risultati concreti nel miglioramento delle abilità di comunicazione orale e scritta. Inoltre, acquisendo maggiore consapevolezza e sicurezza delle proprie capacità, i collaboratori sono in grado di gestire riunioni, sessioni di brainstorming e relazioni interpersonali con colleghi e clienti da tutto il mondo, tra gli altri vantaggi. 

Si riduce notevolmente il tempo dedicato a gestire problemi linguistici e comunicativi…tempo che verrà investito nell’attività lavorativa.

3. Favorisce l’apprendimento sociale, stimola la collaborazione e crea un senso di appartenenza.

Pratica e dedizione sono due elementi chiave per imparare efficacemente una nuova lingua. Una strategia per rendere la formazione linguistica ancor più stimolante è quella di includere le classi di gruppo di lingua all’interno dell’azienda, così che i dipendenti possano imparare gli uni dagli altri. L’esperienza condivisa rende il tutto più facile e veloce e l‘apprendimento sociale mantiene alto il livello di coinvolgimento e motivazione dei dipendenti.

Inoltre, investendo nella formazione linguistica aziendale, soprattutto quando si tratta di un corso mirato e rilevante per il settore industriale dei dipendenti, le aziende incoraggiano i propri collaboratori a connettersi con i colleghi, stimolando la collaborazione nei team.

Selezionare il giusto fornitore di formazione linguistica aziendale

Prima di offrire ai tuoi dipendenti un programma di formazione linguistica aziendale vanno considerati degli elementi fondamentali: la piattaforma di apprendimento, i corsi di lingua e la modalità di apprendimento. Metti i bisogni dipendenti sempre al centro della pianificazione L&D pensando a come renderla accessibile, rilevante e motivante.

goFLUENT ottimizza l’apprendimento delle lingue offrendo numerose attività di formazione linguistica per aziende, da svolgersi in modo completamente flessibile, secondo i ritmi e la disponibilità degli studenti e personalizzando i contenuti di fruizione.

Attraverso la formazione supportato dall’Intelligenza Artificiale, ogni dipendente sperimenta un apprendimento personalizzato in base alle competenze professionali e al settore, e allo stesso tempo ha la possibilità di accedere a uno spazio collaborativo insieme agli altri membri del team in una classe virtuale. Docenti madrelingua esperti sono presenti per guidare le lezioni di lingua e fornire un feedback puntuale a ogni studente.

In partnership con un fornitore di formazione linguistica aziendale come goFLUENT, le organizzazioni di tutto il mondo hanno implementato strategie di apprendimento su scala globale che permettono ai dipendenti di raggiungere il successo professionale in un mercato del lavoro in continua evoluzione.   

Conclusione

L’obiettivo della formazione linguistica, ai fini di una Employee Experience ottimale, è quello di dotare i dipendenti di competenze linguistiche utili per svolgere in modo efficace il proprio lavoro, ma anche motivarli e stimolare una crescita personale e professionale.

La formazione linguistica aziendale crea inoltre un ambiente di apprendimento e uno spazio collaborativo all’interno dell’organizzazione.

Share This