Stack of different foreign language books on top of a laptop with screen opening the goFLUENT portal.

Con la molteplicità di lingue presenti nel mondo, decidere esattamente quale lingua straniera studiare può sembrarti un po’ complicato. Ecco dei consigli per orientarti in questa scelta.

Prima domanda da porsi: perché imparare una lingua straniera?

Imparare una lingua straniera può sembrare difficile a primo impatto, ma in realtà è stimolante, utile e davvero interessante! Inoltre, offre una serie di vantaggi, come effetti benefici sul cervello, una maggiore sicurezza nelle proprie capacità, la possibilità di relazionarsi con più persone e la possibilità di vedere il mondo da una nuova prospettiva. Per non parlare poi del fatto che la conoscenza di almeno una lingua straniera serve anche come competenza imprescindibile e come vantaggio competitivo in diverse aree di specializzazione.

Quale lingua straniera dovrei imparare?

Dunque, vuoi imparare una nuova lingua? È un’ottima idea! Ma selezionare quale lingua straniera studiare tra tutte quelle presenti nel mondo può risultare un processo impegnativo. Soprattutto perché esistono davvero tante lingue straniere utili tra cui scegliere.
Alcune persone decidono di imparare una nuova lingua per motivi professionali o di studio, altre vogliono semplicemente immergersi in una cultura diversa (o più di una). Quindi, prima di iniziare la ricerca di risorse per il percorso di apprendimento linguistico, assicurati di avere la giusta ragione e motivazione per farlo! 
La maggior parte delle persone credono che la cosa migliore sia studiare una lingua largamente diffusa a livello globale; certo, può essere una strategia da considerare, ma ci sono anche altre ragioni che dovresti prendere in considerazione quando scegli di imparare una lingua straniera. Ecco una breve lista, per menzionarne alcune:

Imparare una nuova lingua che ti interessi davvero

Più si è interessati a una lingua, maggiore è l’interesse nell’apprendimento. Quindi, se hai deciso di studiare una nuova lingua ad esempio per poter capire meglio il tuo artista musicale preferito, un film, uno spettacolo o semplicemente ne sei affascinato, sei sulla strada giusta! Scegliere una lingua straniera che stimoli il tuo interesse renderà l’apprendimento linguistico tanto utile quanto entusiasmante.

Scegliere una lingua straniera di cui disponi strumenti e risorse per uno studio efficace

L’accesso ai materiali per l’apprendimento della nuova lingua è facilitato? Ci sono corsi disponibili a cui puoi iscriverti? La presenza di questi fattori è cruciale poiché, in caso contrario, l’apprendimento della lingua straniera potrebbe diventare davvero complicato. Per le lingue diffuse, come inglese, francese, spagnolo e tedesco, non c’è problema, ma si potrebbero incontrare aclune difficoltà nel trovare risorse didattiche per le lingue meno studiate.
Ma oggi, grazie al progresso tecnologico, sempre più strumenti, risorse e materiali didattici sono a portata di tutti, rendendo così la formazione linguistica davvero accessibile. Prendiamo ad esempio goFLUENT. I giorni in cui ci si avvaleva esclusivamente di libri di testo e lezioni face-to-face sono ormai finiti. Attualmente si può apprendere una nuova lingua direttamente sui dispositivi mobili personali, decidendo quando, dove e come gestire la propria formazione linguistica. E la cosa più importante è che viene offerta una combinazione iper-personalizzata degli elementi imprescindibili di una soluzione di apprendimento: assistenza umana, tecnologia all’avanguardia e contenuti di qualità…e tutto a portata di clic!

Studiare una nuova lingua simile alla tua lingua madre (o altre lingue che conosci)

Che lingua già parli fluentemente? Che ci creda o no, quando si inizia a valutare la lingua straniera da studiare, questo è un fattore piuttosto rilevante. Se vuoi rendere il tuo percorso di formazione linguistica un po’ più semplice, potresti iniziare da quelle lingue simili alla tua lingua madre, con analogie a livello di fonetica, struttura e lessico. O, se ad esempio già conosci lo spagnolo, la prossima lingua straniera da prendere in considerazione potrebbe essere il portoghese: sono davvero simili e derivano dalla stessa lingua madre (come l’italiano). Grazie all’affinità potresti padroneggiare la nuova lingua in pochissimo tempo!

Imparare una lingua che aiuti a migliorare la tua carriera professionale 

Sviluppare la tua carriera imparando una nuova lingua è una delle migliori strategie per distinguersi nel mercato del lavoro. Infatti, in un mondo sempre più globalizzato, con funzioni cross-country, le aziende cercano di disporre di una forza lavoro competitiva a livello globale. Diversi studi dimostrano che l’essere bilingue o poliglotta apporta un grandissimo contributo in termini di successo professionale degli individui e, di conseguenza, delle organizzazioni di cui fanno parte.
Certo, può sembrare conveniente scegliere di imparare una lingua straniera tra quelle maggiormente parlate, ma bisogna fare i conti da dove ci si trova, in che azienda e mercato si ha intenzione di lavorare o la posizione lavorativa a cui si ambisce. Alcune aziende cercano risorse che parlano un ottimo inglese, altre preferiscono il mandarino o il francese. Quindi, scegliere quale lingua straniera imparare può dipendere in gran parte dai tuoi progetti professionali.

Una lingua che sia utile ed importante nella quotidianità

L’utilità è sicuramente un fattore da valutare, dal momento in cui praticare una lingua in modo costante aiuta sicuramente a padroneggiarla più velocemente. Questo discorso vale dal momento in cui inizi a studiare la nuova lingua sino al momento in cui la metterai in pratica in situazioni quotidiane, viaggi o lavoro.
Come rendersi conto se una lingua è utile? Ti renderai conto che la lingua straniera che hai scelto di imparare è importante se ti aiuta ad esprimere pensieri e concetti al meglio, a capire le intenzioni comunicative dei tuoi interlocutori e se ti permette di svolgere meglio il tuo lavoro. Ad esempio, imparare lo spagnolo è la scelta giusta se lavori in Spagna o hai numerosi clienti spagnoli. O magari è meglio approfondire e perfezionare la conoscenza dell’inglese perché i tuoi colleghi sono madrelingua inglesi o internazionali, e ai fini di una comunicazione efficace nel team è necessario padroneggiare la lingua.
Scegli qualunque lingua straniera ritieni possa trarre un beneficio concreto: che sia alla tua vita personale o professionale, così da ottimizzare tempo ed energie!

Share This